LOMBARDIA IN ZONA ROSSA DA LUNEDÌ 15 MARZO 2021

🔴 La Lombardia diventa zona rossa, ma più in generale è gran parte dell’Italia a entrare nella fascia di maggiore rischio. Il ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della cabina di regia, firmerà nuove ordinanze che andranno in vigore a partire da lunedì 15 marzo.

.

Tra le province, la città metropolitana di Milano è la più colpita con 1.617 casi, di cui 592 a Milano città, seguita da Brescia 1.118, Varese 610, Como 507, Bergamo 467, Monza e Brianza 44), Mantova 382, Pavia 348, Cremona 250, Lecco 197, Sondrio 96 e Lodi 90. Più in generale, l’indice di contagio Rt è sopra l’1,3, su 100.000 abitanti i positivi sono 821. Con una variazione percentuale che ha raggiunto il 22%, tra le più alte in Italia. I posti letto occupati nei reparti da pazienti Covid hanno toccato la quota del 46%, quelli in terapia intensiva del 43%. La settimana scorsa erano rispettivamente al 41% e al 34%. Già da quindici giorni, quindi, gli ospedali lombardi superano le soglie di allarme stabilite dal ministero della Salute (40% ricoveri ordinari, 30% terapie intensive).