ORDINANZA DEL MINISTERO DELLA SALUTE | 12 MARZO 2021 – LOMBARDIA IN ZONA ROSSA

Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19, alle Regioni Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Piemonte e Veneto si applicano, per un periodo di quindici giorni, le misure di cui al Capo V del DPCM_02-03-2021.

.

⏰ in vigore da lunedì 15 marzo 2021 a martedì 6 aprile 2021.

.

Queste le principali misure aggiuntive:

Vietati gli spostamenti da un comune all’altro e all’interno del proprio comune, ad eccezione di quelli motivati da comprovate esigenze lavorative e divieto di recarsi presso altre abitazioni private
❌ Chiusura di tutti gli esercizi commerciali, compresi mercati, centri commerciali nei prefestivi e festivi, negozi di vicinato e attività di servizio alla persona, eccezion fatta per rivendite di generi alimentari, beni di prima necessità e per alcune categorie merceologiche. Restano aperte le edicole, i tabaccai, le farmacie e le parafarmacie.
❌ Restano sospese tutte le attività legate alla ristorazione, asporto consentito fino alle 22 con divieto di consumazione nelle vicinanze tranne che per i bar senza cucina per i quali l’asporto è consentito fino alle 18.
❌ Chiuse le scuole e i servizi per l’infanzia. Didattica a distanza per elementari, medie, superiori, formazione professionale e Università.

.

Scarica qui l’ordinanza completa Ordinanza-Ministero-Salute_12-marzo-2021